SEZIONI NOTIZIE

Pisa, dopo due anni ai vertici ecco la promozione

di Tutto Siena Calcio
Vedi letture
Foto

Non sono mai di parte quando parlo di calcio. Sono persino più critico se parlo di squadre che mi stanno a cuore come quelle per cui ho giocato, addirittura iper critico se parlo di me. Se cerco di evitare il più possibile di entrare nel merito dei miei affetti è semplicemente perché mi da fastidio passare per quello che da spazio solo a ciò che gli interessa. Un po’ come quando evitavo di chiamare gli allenatori con i quali avevo lavorato per non passare per ruffiano: più questi facevano strada meno io li chiamavo. Ho vestito la maglia del Pisa per tre stagioni serie C (anche se sembrava una serie A), in un momento tutt’altro che facile, nella delicatissima fase in cui i presidenti Gerbi e Posarelli stavano cercando di restituire ad un pubblico meraviglioso ed impaziente, ad una nobile decaduta, ciò meritava. Era il momento in cui Anconetani era passato da "divinità” a “traditore”, anche se il tempo, che è galantuomo, presto o tardi rende giustizia alla storia, e Romeo era tornato a pieno titolo con un posto privilegiato nel cuore dei suoi tifosi. Non potrò mai dimenticare l’enorme fiducia che la società mi aveva dato, la grande aspettativa che la gente aveva in me. Un’ enorme responsabilità che a volte a 20 anni può "tagliarti le gambe”. Vincere non è mai facile, in nessuna categoria. Vincere a Pisa è difficilissimo. In riva all’Arno sono cresciuto come giocatore ma soprattutto come uomo. Oggi non posso trattenere la felicità per questo club al quale mi sento ancora appartenere e al quale sarò grato per sempre. Questo traguardo è della città in primis ma va dato merito alla dirigenza di aver guidato la squadra ai vertici per due anni consecutivi, grazie ad un gruppo di uomini prima ancora che giocatori, un gruppo che ha dimostrato una rara personalità. Godetevi questo momento magico. Un abbraccio dal vostro Dumbo Gol... Editoriale a firma di Gianluca Savoldi per tuttoc.com


Altre notizie
Martedì 17 Settembre 2019
23:04 Notizie Robur Siena-Pro Patria, arbitra Pashuku 20:06 Notizie Siena, ripresi allenamenti all'Acquacalda: terapie per Vassallo 19:02 Notizie Calaió dice addio al calcio giocato: l'Arciere appende gli scarpini al chiodo 17:30 Notizie Robur, Campagnacci rinnova: sarà bianconero fino al 2021 15:09 Notizie Big Mac da Carrara: alla ricerca della forma fisica migliore 13:05 Avversario Pro Patria, Ghioldi non vuole piú smettere di far gol! 09:07 Notizie Le altre del girone A, Pianese: per Seminara gli amiatini possono stare in C!
Lunedì 16 Settembre 2019
23:00 Notizie Siena, bus bianconero "assediato" da tifosi Arezzo! 20:03 Notizie Siena, si riparte domani: domenica c'è la Pro Patria 19:06 Notizie Robur, un successo ed un pari per le Juniores bianconere
17:07 Notizie Girone A, il Monza va: si puó stare in scia dei brianzoli? 15:04 Notizie Girone A, commenti alla quarta giornata di campionato 13:04 Notizie Siena, fuori casa ok: adesso vincere al Franchi è d'obbligo! 09:06 Avversario Lecco, Gaburro: "Non siamo stati cattivi sotto porta"
Domenica 15 Settembre 2019
23:18 Notizie Lecco-Siena 0-2, top & flop: Mago Cesarini è il migliore! 20:19 Interviste Panizzi: "Esordio positivo per me! Bella reazione della squadra" 19:06 Interviste Dal Canto: "Ci siamo ripresi dopo battuta d'arresto con Carrarese" 17:23 Primo Piano La Robur è squadra da trasferta? Punti e prestazione a Lecco 15:07 Notizie Le altre del girone A, Pianese: massima attenzione con la Giana 13:03 Notizie Serie C, Girone A: il programma della quarta giornata