Lucchese, deserta la prima assemblea straordinaria dei soci

di Tutto Siena Calcio
Fonte: TuttoC.com
articolo letto 48 volte
Foto

Come riferisce gazzettalucchese.it l'assemblea straordinaria dei soci della Lucchese, che in prima convocazione avrebbe dovuto tenersi questa mattina, è andata a vuoto. Negli uffici del Porta Elisa, infatti, c'erano soltanto il sindaco revisore Matteo Romani, dimissionario ma ancora responsabile per quanto di sua pertinenza e il socio di minoranza Moreno Micheloni. Né Aldo Castelli (che detiene il 98 per cento della Lucchese), né Città Digitali (l'1 per cento), per il tramite del suo amministratore Anca Moldovan o alte figure, si sono presentati. Inevitabile per Romani, statuto alla mano che prevede che per qualunque tipo di deliberazione in sede straordinaria sia presente e voti favorevolmente la maggioranza del capitale sociale, riaggiornare tutto a domani, alle ore 12, per quella che pare essere una sorta di ultima chiamata, almeno per quanto riguarda la posizione, sempre più traballante, di questa società.


Altre notizie
Martedì 19 Marzo
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy